15”

 

Apple presenta i nuovi MacBook Pro, in linea le specifiche da pochissimi minuti.

Confermata la presenza di Thunderbolt, cui Apple dedica una pagina tecnica tutta sua:

http://www.apple.com/thunderbolt/

 

Apple non rivoluziona completamente il suo portatile ma aggiunge ad un ottimo speed-bump di processori, anche quello delle schede grafiche e delle unità di storage assieme alla nuovissima porta ultraveloce che, come appare dai rispettivi siti sembra proprio progettata e promossa assieme ad Intel:

http://www.intel.com/technology/io/thunderbolt/index.htm

Spariscono i "vecchi" Core 2 Duo e i5/Core i7 della prima generazione, a favore dei nuovi processori Intel i5/Core i7 denominati “Sandy Bridge”. Queste CPU hanno la caratteristica del "Turbo Boost" una tecnologia che consente, all’occorrenza, di spingere il clock fino a 3.4 GHz. Le versioni adottate sono dual-core con 3 MB di memoria L3 per il modello da 13″, quad-core e ben 6 MB di memoria L3 per il portatile da 15″ e con 8MB su quello da 17″.

I banchi di ram aumentano la loro velocità da 1066 a 1333 MHz.

 

I prezzi sono allineati: 1799$ per il 15”, 1200$ per il 13”.