Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

mac pro 8core

 

Ben ritrovati al consueto appuntamento mensile con gli articoli Musimac su ComputerMusic&ProjectStudio.

Ogni mese successivo all'uscita in edicola vi regaliamo il PDF completo da scaricare, leggere e soprattutto… commentare!
Questo mese è il turno dell'ammiraglia di casa Apple, il "bestio" MacPro OctoCore, la macchina più potente di Cupertino di sempre e probabilmente il più potente desktop commerciale sul mercato.

Naturalmente siamo stati molto contenti ed eccitati nell'accingerci a provarlo e -come sempre- spietati il più possibile nell'indagarne le possibilità tecniche sia sulla carta che su strada.
Al momento del test non avevamo ancora disponibile Logic 8, ma le conclusioni che troverete nell'articolo sono naturalmente ancora valide.

Buona lettura a tutti e attendiamo i vostri commenti e le vostre domande.

 

musimac staff.

AllegatoDimensione
Apple Mac 8 Core.pdf1.27 MB

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

Mi sono letto tutto l'articolo, ma ho diversi dubbi e perplessità.

Incominciamo da quello che non ho capito... come li ottenete i valori sulla bandwidth della RAM?
Cioè, voi scrivete che una coppia di DIMM permette di ottenere una b/w di 1440 MB/sec (da e verso i processori suppongo), 2 coppie il doppio (2640) e con "un buon quantitativo di RAM" al massimo 2924 MB/sec... Da dove li tirate fuori questi valori?? E cosa centra la "quantità" di RAM? La bandwidth Non dovrebbe dipendere solo dal n° di DIMM installate e non dalla loro capacità?

Se non ho capito male i processori sono in grado di comunicare col northbridge a 21,3 GB/sec (10,66x2), mentre il controller della RAM (che mi sembra sia integrato nel Northbridge) permette di comunicare coi processori a 3 GB/sec al massimo... massimo che è raggiungibile usando più dimm contemporaneamente.
Allora perché poi scrivete: «Se volete avere delle prestazioni degne da questa macchina mettetevi subito in testa che dovete investire in una configurazione minima di 4 GB di RAM, possibilmente installata con 2 slot soli»
Perchè due slot soli e non 4?? Per ottenere quei famosi 3 GB/sec teorici non sarebbe meglio installare 4 banchi?

Poi, in un altro passaggio, scrivete: «Il vantaggio eccezionale dell'8-core risiede nella capacità di gestire un numero elevato di operazioni utilizzando molte applicazioni diverse. Con questa macchina c'è una "libertà d'azione" notevole se usate contemporaneamente Logic, Final Cut, Soundtrack, Motion e altre applicazioni tutte insieme.»
Mi vien spontaneo chiedermi chi realmente usi Logic, Motion, Final Cut contemporaneamente. Cioè, chi fa musica (arrangia, mixa, masterizza), mentre monta, e fa modellazione contemporaneamente 3D :D Mi sembra un ambito di utilizzo quanto meno ristretto, se non paradossale. E quindi mi chiedo chi realmente avrebbe vantaggi dal comprare una macchina così...
Quindi a parte questa pseudo situazione irrealizzabile, state dicendo che la potenza di un Mac Pro 8-core non è sfruttabile? O meglio... la potenza delle CPU e degli 8 core non è praticamente sfruttabile per un uso "normale", un'applicazione alla volta? Ad esempio, solo usando Logic o Cubase? E se è così, che senso ha comprare adesso un Mac Pro 8-core?

Boh mi fermo qui anche perché non vorrei mettere troppa carne al fuoco :)

Byez!
-----
Se abbiamo un animale in casa, è più intelligente di qualunque computer. [Steve Wozniak]

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

A me è sucesso più volte di usare Final Cut Pro, Motion e software di editing audio contemporaneamente attivi, per adattare il suono alle immagini e per fare prove ed esperimenti alla ricerca di soluzioni adatte. Qualche volta è perfino successo che avessi attivo anche Cinema 4D e Bryce (modellazione/rendering 3D) insieme a Final Cut... e che contemporaneamente comprimessi un filmato.

C'è molta gente che usa «pesi massimi» del software attivi contemporaneamente, perdipiù spesso acccompagnati da almeno una mezza dozzina di altri programmi attivi, tra utility e programmi vari, per cui un 8-core e la sorprendente capacità di OS X di gestire efficacemente molti task sono una benedizione per molti creativi :->

---

Roberto Giannotta

Trieste, Italy

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

I valori li otteniamo utilizzando un software apposito che abbiamo acquistato per le misurazioni. Si tratta di istruzioni impartite direttamente alla cpu e alla ram via linea di comando e che restituisce quei valori. Ce n'è più di qualcuno in giro... ;-)
Questo genere di ram aumenta la latenza con l'aumentare dei banchi installati...per quello è preferibile avere meno slot con più Rank per slot (ovvero più chip saldati sulla schedina ram): la latenza si riduce e il risultato migliora. Quindi avere 10GB o 4GB, il massimo del bandwidth raggiungibile è sempre quel "quasi 3GB". Spero di averlo scritto in modo più chiaro.
Ah...usare slot 3&4 al posto di 1&2 dà all'incirca lo stesso risultato...

Per quel che riguarda le prestazioni delle singole applicazioni basate sull'ottocore mi pare che le conclusioni siano ovvie... c'è il problema del thread swapping (in 10.5 dobbiamo ancora testare) e quindi se usi SOLO logic o due apps al massimo, meglio un Quad, mi pare evidente. Non possiamo mica scrivere "non compratelo!", ti pare? Non è una macchina fregatura, anzi...(guarda bene i grafici pubblicati, si capisce bene la situazione tecnologica).
Situazioni di stress reale ci sono cmq, eccome! Come ti fa notare giustamente Robegian non è infrequente avere motion, FC e Logic che vanno assieme... a me capita non sempre ma abbastanza spesso.

cià :-)

[edit]
ovviamente mi sono scordato di sottolineare la cosa importante: i 3GB di banda della memoria vanno divisi per il n. di cores presenti.
Quindi sul quad abbiamo poco più du 700MB/sec, mentre per l'octocore siamo sui 350MB/sec.
In effetti, un buon RAID veloce scrive a 400M/sec no? :-)))
[/edit]

---
Giuliano Michelini
Musimac staff

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

Questo genere di ram aumenta la latenza con l'aumentare dei banchi installati...per quello è preferibile avere meno slot con più Rank per slot (ovvero più chip saldati sulla schedina ram): la latenza si riduce e il risultato migliora. Quindi avere 10GB o 4GB, il massimo del bandwidth raggiungibile è sempre quel "quasi 3GB". Spero di averlo scritto in modo più chiaro.

Ok quindi aggiungendo moduli aumenta la banda passante, ma anche la latenza. Il tutto indipendentemente dalla capacità dei singoli moduli e dalla quantità di RAM totale installata. OK. Ma qual'è il numero di moduli tale da avere la massima banda passante (3 GB/sec) e la minore latenza possibile? Cioè, qual'è il "punto d'equilibrio" tra bandwidth e latenza? 2 o 4 o altro? Non s'è capito...

quindi se usi SOLO logic o due apps al massimo, meglio un Quad, mi pare evidente

No scusa Giuliano, non è PER NULLA ovvio! Abbi pazienza, ma non è una roba così scontata, anzi. Il fatto di sapere che aumentando il numero di core disponibili da 4 a 8, non mia fa ottenere benefici, se ho in mente di usare una max 2 app alla volta (come credo il 99% degli utenti facciano) e non 35 alla volta, credo sia una bella considerazione degna di nota, per nulla scontata!!
E la dimostrazione di quanto non sia scontato viene, casualmente, dal thread recente in cui l'utente in questione se avesse saputo prima, forse avrebbe tarato meglio i suoi acquisti.
[Questo sempre a esclusione di eventuali migliorie introdotte con Leopard ovviamente].
Io credo che questa conclusione vada messa in evidenza, sottolineata e rimarcata, visto che un utente che faccia solo audio con logic e non ne sia a conoscenza potrebbe illudersi che la scelta migliore attualmente disponibile sia quella di investire in un 8 core piuttosto che in un quad.
E viceversa per far capire alle persone che attualmente compri un 8 core, e quindi spendi un po' di soldini in più, solo se hai l'esigenza sui generis di usare i programmi più disparati ed eterogenei, contemporaneamente...

Che poi mi pare comunque di aver compreso che la potenzialità assoluta di questi Core 2 Quad non sia per nulla sfruttata a pieno. E quindi mi chiedo che senso abbia fare un investimento così ingente adesso che gli 8core sono così mal implementati, se poi magari, tra 6 mesi, mi esce un mac pro 8 core che invece sfrutta appieno i Core (per un sottosistema RAM più efficiente).

Non possiamo mica scrivere "non compratelo!", ti pare?

No, però in tutta franchezza mi pare che le conclusioni a cui siete giunti nell'articolo siano troppo positiviste e incensanti.
Perché se fosse solo un problema di pro apps o di OS X Tiger che non sfruttano le potenzialità delle CPU, sarebbe tutto molto bello, ma mi par di capire che, soprattutto, ci sono problemi di tipo architetturale hardware che di fatto "mozzano" le capacità elaborative degli 8 core.
Che poi, come ho già detto, magari tra 4 mesi esce un 8 core meglio implementato, e allora questo poteva essere scritto o almeno posto come spunto di riflessione, e non del tutto ignorato.
Perché poi il problema è che come markino777, si compra un 8 core e ci si rende conto che si hanno le stesse risorse "realmente" disponibili di un iMac che costa 1/3, e sei sempre "costretto a fare degli export per evitare il sovraccarico di lavoro dei processori…

Situazioni di stress reale ci sono cmq, eccome! Come ti fa notare giustamente Robegian non è infrequente avere motion, FC e Logic che vanno assieme... a me capita non sempre ma abbastanza spesso.

Io non ho mai assistito a situazioni in cui utenti (professionisti o meno) usassero programmi di montaggio video, sequencing audio, editing audio, modellazione 3D CONTEMPORANEAMENTE. Ok, forse un rendering 3D mentre si usa Final Cut, ci può anche stare... Un Soundtrack mentre uso Logic pure... E quindi per 2 apps mi pare, come hai detto tu un quad core vada meglio, no? :)

guarda bene i grafici pubblicati, si capisce bene la situazione tecnologica

Purtroppo il primo grafico è quasi del tutto incomprensibile, a causa delle scritte illeggibili ad di sotto delle colonne.

Il secondo grafico mostra un confronto tra 2 G5 (che non sono più in commercio) e un 8 core (a quale frequenza, non è dato sapere). E il quadcore? Dove sta in questo confronto? Come faccio a capire quanto meglio vada se nel grafico non c'è?

-----
Se abbiamo un animale in casa, è più intelligente di qualunque computer. [Steve Wozniak]

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

Io non ho mai assistito a situazioni in cui utenti (professionisti o meno) usassero programmi di montaggio video, sequencing audio, editing audio, modellazione 3D CONTEMPORANEAMENTE.

Vuol dire che non hai ancora avuto a che fare con creativi estremi... :->

---

Roberto Giannotta

Trieste, Italy

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

Probabilmente non siamo così bravi a scrivere, ma una conclusione che si intitola "il dolce e l'amaro" pesavamo fosse abbastanza chiara. Il fatto stesso di esporre il problema della ram e del thread swapping ci pareva altrettanto ovvio nel discorso sull'hardware.

Quanto alle tue conclusioni sulla macchina e sul fatto che siamo stati incensanti nei giudizi non sono ovviamente d'accordo. Le trovo, scusa se mi permetto, un po' alla PCWorld quando critica apple senza guardare il totale della macchina. Un mac pro non lo puoi valutare solo per la potenza bruta della cpu, ma va valutata in termini di performance ed espandibilità globale di tutti i componenti se lo metti a paragone con un iMac. Questo è il mio personale parere sui confronti.
Noi abbiamo provato a fondo la macchina e la troviamo un gran hardware che con tiger ha degli oggettivi limiti: ma se apple lo ha progettato così, sicuramente con leopard le cose miglioreranno (proveremo), non c'è nessuna "fregatura" reale nel preferirlo al quad, se non nell'intensità dell'uso con più applicazioni come abbiamo, secondo me chiaramente, scritto. Poi ognuno tragga le sue conclusioni, ma noi certamente non affermeremo mai "compra questo che è meglio di quello...".

Questione ram: ok x la latenza e il throughput che è al max 3GB, ma è ovvio che la regola +ram c'è meglio è. Basta capire che 4GB sono più efficienti in 2banchi da 2 piuttosto che otto da 512MB ;-)

Il test...
Uno dei due G5, se vedi bene è un Quad. Direttamente confrontabile con il quad intel. E dov'è il quadcore dici??
Sei un briccone, si vede che non leggi bene mm:
http://www.musimac.it/musimacintel-tutto...

:-))

ciao

---
Giuliano Michelini
Musimac staff

Re: Mac Pro "otto di cuori", l'articolo in linea per voi

 

inserito da frapox il 30 Ottobre, 2007 - 11:23

In un altro passaggio, scrivete: «Il vantaggio eccezionale dell'8-core risiede nella capacità di gestire un numero elevato di operazioni utilizzando molte applicazioni diverse. Con questa macchina c'è una "libertà d'azione" notevole se usate contemporaneamente Logic, Final Cut, Soundtrack, Motion e altre applicazioni tutte insieme.»
Mi vien spontaneo chiedermi chi realmente usi Logic, Motion, Final Cut contemporaneamente. Cioè, chi fa musica (arrangia, mixa, masterizza), mentre monta, e fa modellazione contemporaneamente 3D :D Mi sembra un ambito di utilizzo quanto meno ristretto, se non paradossale. E quindi mi chiedo chi realmente avrebbe vantaggi dal comprare una macchina così...
Quindi a parte questa pseudo situazione irrealizzabile, state dicendo che la potenza di un Mac Pro 8-core non è sfruttabile? O meglio... la potenza delle CPU e degli 8 core non è praticamente sfruttabile per un uso "normale", un'applicazione alla volta? Ad esempio, solo usando Logic o Cubase? E se è così, che senso ha comprare adesso un Mac Pro 8-core?

 

In questo hai ragione Frapox, forse avremmo dovuto utilizzare altre applicazioni come esempio.

Ciò non toglie che anche al tempo delle prova in questione (Logic 7 e Tiger), l'8 Core reppresentava comunque una valida scelta per gli utenti che fanno uso di diverse applicazioni in parallelo.

Questa situazione non è così infrequente come dici e per esempio, chi oggi utilizza la Vienna Simphonic Library che funziona in un player separato, apre un'istanza nuova per ogni plugin.

Stesso dicasi per il rewire, per Melodyne utilizzato con il Bridge, per Soundtrack Pro come editor ecc..

Personalmente uso spesso applicazioni in parallelo e qui in lista ci sono utenti che utilizzano l'8 Core e ne sono estremamente soddisfatti.

 

Con Logic 8 poi, anche la DAW supporta nativamente gli 8 Core e questo fa cadere ogni riserva.

 

Dove invece non sono d'accordo con te, è sulle conclusioni alle quali giunge l'articolo.

Rileggendolo infatti, mi pare che venga sollevata più di una perplessità sull'8 Core. Inoltre, le informazioni messe a disposizione del lettore, mi paiono più che sufficienti per poter fare una scelta oculata.

In sostanza, non vedo faziosità e l'eventuale acquirente di questo Computer, che non sarà di certo uno sprovveduto visto il Target, non dovrebbe avere alcuna difficoltà a trarre le sue conclusioni.

 

Anche il paragone con i G5 mi pare del tutto circostanziato, visto che una buona parte dell'utenza Audio per tanti motivi, compatibilità in testa, non è passata agli Intel di prima generazione ed è qundi interessata ad un confronto con la macchine che utilizza attualmente.

Nessuno passa dal MacPro 4 Core ad Mac Pro 8 Core.

 

Considera che quando scegliamo le macchine per fare i confronti, spesso ci basiamo sulle richieste che ci arrivano.

 

Ciao

 

 

Roberto Lanzo