Boot da SSD esterno

Istigato da alcune interessanti discussioni su questo forum avevo voglia di svecchiare il mio iMac del 2009 ma non volevo aprirlo né portarlo all'assistenza. Così, qualche mese fa, ho preso un SSD Crucial da 480Gb, ci ho clonato l'HD interno con CCC, l'ho montato su una dock station Firewire (800) e ho fatto partire il Mac da lì. E' rinato. Forse più veloce nel boot di quando era nuovo (ma chi se lo ricorda più...). E le applicazioni tutte  molto più reattive, a cominciare da Logic. 

 

Poi... Un paio di settimana fa, da Utility Disco leggo un alert per quanto riguarda il disco interno: ha un problema hardware non riparabile e va sostituito. Che mi importa, mi dico, non lo uso più... Fino a ieri quando il disco interno mi lascia e sparisce dalla scrivania e da Utiliy Disco. E il boot diventa lentissimo, almeno rispetto alla velocità di un giorno prima. Faccio varie verifiche. Da preferenze di sistema è selezionato come disco di avvio l'SSD e non ci sono programmi all'avvio che potrebbero rallentare il boot. Il Mac una volta partito continua ad andare come una scheggia e il problema del boot lento l'ho fa solo se se lo spengo (e lo riaccendo). Ovvero, se lo riavvio semplicemente è velocissimo come prima. 

Qualcuno ha idea di come venirne a capo? Oltre, ovviamente, provando a sostituire l'hd interno con l'SSD (ultima ratio...)

Confido nella vostra preziosa esperienza...

Grazie sin da ora

Re: Boot da SSD esterno

Quando lo avvii lui prima cerca il disco interno, ormai defunto, e poi va a cercare altri eventuali dischi esterni. Fino a quando non elimini il disco interno e non lo sostituisci con il disco SSD credo continuerà a fartelo. 

Smontare un iMac non è complicato, servono però delle ventose per tirare via il vetro che copre lo schermo.

Su iFixit trovi tutte le istruzioni necessarie.

 

 

UgOT

http://trafficarte.wordpress.com/

Re: Boot da SSD esterno

Grazie per la tempestività nella risposta. Immaginavo fosse così ma desideravo una risposta "competente" (come la tua). Adesso ragiono come fare: se gettarmi nel bricolage informatico o affidarmi all'assistenza. Grazie ancora e buona giornata!

iMac 2,5 GHZ/Mavericks 10.9.5/ 16GB Ram/Logic Pro 10.2/Presonus AudioBox

Re: Boot da SSD esterno

Intanto: Preferenze di sistema/Disco di avvio e seleziona l'SSD esterno. Ridurrai la ricerca del disco all'avvio di buoni 30/50 secondi.

___________________
Claudio
www.audioban.com
================

Re: Boot da SSD esterno

Grazie Audioban, è selezionato. E, ovviamente, c'è solo quello.

iMac 2,5 GHZ/Mavericks 10.9.5/ 16GB Ram/Logic Pro 10.2/Presonus AudioBox